Scelta tra 10 candidate Palermo sarà la Capitale italiana della Cultura 2018. Lo ha annunciato il Ministro per i Beni e le Attività culturali Dario Franceschini nel corso di una conferenza stampa al MiBACT.

L'adesione della Città Metropolitana alla candidatura di Palermo per il titolo di Capitale Italiana della Cultura 2018 amplia l'offerta culturale della manifestazione e ne amplifica la funzione di volano culturale ed economico. L'area coinvolta, corrispondente alla ex Provincia di Palermo, è un generatore di ricchezza, di opportunità di lavoro e di crescita della produttività attraverso la sua capacità di attrarre popolazione, ed economie da agglomerazione offrendo al tempo stesso i vantaggi della specializzazione e quelli della diversità dovuti alle maggiori dotazioni di capitale (umano e fisico).

La programmazione delle attività ad oggi definita si estende da Monreale a Castelbuono attraversando Palermo e i comuni della costa tra i quali Bagheria e Cefalù.
 

ScuolaNext

Accesso Famiglie

Accesso Personale Scolastico

NOTA BENE: I link a ScuolaNext NON danno accesso all'Area riservata del Personale Scolastico


 

Albo on line

 
 
Go to top